fbpx

Cooperativa Airone

[vc_row][vc_column][vc_column_text]

La nostra storia

L’Associazione Agape Onlus dal 2009 è presente ed attiva nei Comuni di Bellizzi, Montecorvino Pugliano e Pontecagnano-Faiano in Provincia di Salerno, grazie alla determinazione e alla professionalità di specialisti come psicoterapeuti, psicologi ed operatori del sociale, che hanno deciso di dedicarsi con preparazione tecnica, serietà e gratuità alla prevenzione, all’ascolto e alla cura del disagio giovanile psichico e sociale.

La sua azione concreta nasce come risposta fattiva ed efficace alle pressanti esigenze, rilevate in questo territorio, di famiglie e giovani in difficoltà, sia perché protagonisti di problematiche relazionali, sia perché lontani o esclusi dalla possibilità di intraprendere un percorso terapeutico a lungo termine e di presa in carico reale per motivi sociali, culturali ed economici.

Nell’impossibilità di accogliere la totalità di queste richieste nei loro studi professionali privati, i fondatori dell’Associazione Agape onlus, in sinergia con collaboratori e sostenitori, hanno deciso di dedicare parte del loro tempo e l’intera loro competenza ed esperienza professionale per strutturare un’azione specializzata, atta ad accogliere la complessità del disagio psichico, ma anche fruibile e vicina alla persona.  

Dedicando quindi particolare attenzione al sostegno e alla cura del disagio di ragazzi e giovani che vivono situazioni familiari e psicologiche rischiose per la salute mentale e relazionale, in questi anni l’Associazione Agape onlus ha realizzato  numerose iniziative autofinanziate nel settore di intervento: momenti informativi, formativi e seminariali sulla genitorialità, progetti di prevenzione e intervento precoce sul disagio relazionale nelle scuole, corsi di formazione per insegnanti e genitori sulle abilità psicopedagogiche e di gestione dei conflitti, attività di sostegno professionale e continuativo ai servizi sociali di base per i minori tribunalizzati, collaborazione con case famiglia e cooperative sociali per l’inserimento e l’accompagnamento di minori segnalati dai servizi sociali territoriali, centro di ascolto ed orientamento per le famiglie, attività estiva con percorsi psico-educativi, counseling familiare, laboratori didattici finalizzati a sviluppare capacità di apprendimento e di crescita affettiva e relazionale.

Tali attività hanno permesso un concreto e stabile coinvolgimento dei giovani e delle loro famiglie, la creazione mirata di luoghi e possibilità di incontro per la crescita personale e di gruppo, il potenziamento delle abilità emotive, cognitive e relazionali del singolo ragazzo, lo sviluppo di competenze sociali e professionali ai fini dell’ inserimento lavorativo, individuate e stimolate grazie ad un percorso specialistico di orientamento.

Dal  2016, essendo risultata vincitrice del Bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale: Giovani per la Valorizzazione dei Beni Pubblici, l’Associazione Agape è stata impegnata nella ristrutturazione e riqualificazione di un’immobile comunale, abbandonato e vandalizzato, nel quale è stato poi realizzato il Centro Agape, inaugurato a marzo 2017, con un’ area destinata ad attività diurna e un’ area residenziale.  Nella struttura sono stati inizialmente attivati i servizi di sportello d’ascolto e terapia individuale, familiare e di coppia e il Centro Polifunzionale, accreditato presso il Piano Sociale di zona S4, con  laboratori di ceramica, musica, pittura, riciclo, difesa personale.  Il repentino incremento dell’utenza e la successiva autorizzazione al funzionamento della zona residenziale hanno reso necessaria la creazione di un’equipe multidisciplinare stabile.

Nel 2019 è nata quindi la Cooperativa Airone come naturale evoluzione ed ampliamento dell’Associazione “AGAPE Onlus”; le due realtà collaborano costantemente, lavorando fianco a fianco  per la promozione del benessere psicologico e relazionale: Agape si dedica prevalentemente alla realizzazione di progetti di prevenzione e intervento precoce, Airone gestisce le attività del Centro diurno, della struttura residenziale e del Centro per la famiglia.

La Cooperativa svolge gran parte delle sue attività in sinergia con Enti Pubblici, Istituzioni e privati del Terzo settore, favorendo la sensibilizzazione ed il coinvolgimento progressivo della comunità civile di riferimento e l’attivazione di una rete virtuosa di risorse ed energie, nell’interesse degli associati e degli utenti accolti. In questo modo in questi anni di attività ha reso un servizio prezioso alla comunità in cui opera ed anche alle Istituzioni pubbliche, secondo il principio di “sussidiarietà”.

Ha costruito e mantiene una stabile collaborazione con il Comune di Bellizzi, con il Piano di Zona S4, con le ASL territoriali, le scuole, i Servizi Sociali di tutto l’ambito,  le Associazioni del Terzo Settore.

 

Equipe

Le risorse impiegate sono costituite dalle seguenti figure professionali:

  • Supervisore-Psicoterapeuta: Supervisiona le attività garantendo il rispetto e l’osservanza delle finalità educative e sociali stabilite nel progetto educativo globale, individuando i progetti da realizzare e gli strumenti da utilizzare per il perseguimento di tali finalità.
  • Responsabile dei Servizi psico-educativi-Psicologo Funge da raccordo operativo attuativo tra il presidente e l’equipe educativa, collaborando nella pianificazione delle attività e della conduzione della struttura, nonché nelle relazioni con le realtà esterne.
  • Responsabile amministrativo Svolge un ruolo centrale attraverso la gestione, il monitoraggio ed il controllo di tutti gli aspetti economico-finanziari  della Cooperativa; supporta il Presidente nelle scelte strategiche e progettuali.
  • Segretario generale: Svolge un ruolo esecutivo rispetto alla Cooperativa; provvede alla gestione complessiva del personale, ha funzione e competenza per le pubbliche relazioni; affianca l’amministrazione nelle funzioni di contabilità e controllo di gestione.
  • 2 psicoterapeuti:gestiscono i percorsi di psicoterapia del Centro Famiglia
  • 2 Psicologi:
    • Si occupano del sostegno psicologico;
    • Redigono anamnesi familiare;
    • Accolgono e sostengono la famiglia d’origine;
    • Conducono gli incontri settimanali dei ragazzi con la famiglia.
  • Educatore professionale è responsabile della relazione educativa con i minori, li accoglie e sostiene durante l’intero percorso e si adopera in vista del raggiungimento degli obiettivi del PEI Relazionarsi con le agenzie educative frequentate dal minore e fornirgli il necessario supporto scolastico
  • 2 Operatori con formazione specifica su tematiche educative Curano  la proposta e la gestione del tempo libero dei minori.

 

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]